Oltrepò : Ascoltare il Paesaggio

 

biodiversità
 

 

 

Sabato 22 a Brallo di Pregola (PV) e domenica 23 settembre a Montalto Pavese (PV) appuntamento con "Ascoltare il paesaggio. Voci e vita in Oltrepo' Pavese", in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2018.

Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono una manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea.

In Italia vi aderiscono i luoghi della cultura statali, i musei civici, gallerie, fondazioni e associazioni private, con un calendario che arriva a sfiorare i mille eventi culturali.

Quest’anno l'appuntamento in Oltrepò è organizzato dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio in collaborazione con Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepò, Comune di Brallo di Pregola – Comune di Montalto Pavese, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri e Collegio dei geometri di Pavia.

Al centro degli incontri la tutela del paesaggio, la valorizzazione della biodiversità, le azioni di innovazione territoriale e sociale in atto nell'Oltrepò Pavese.

Temi, quest'ultimi, al centro del progetto OltrepòBiodiverso selezionato dal bando AttivAree promosso da Fondazione Cariplo.

Oltrepo(Bio)diverso è il progetto attraverso cui la Fondazione Sviluppo dell’Oltrepò Pavese e altri numerosi partner territoriali intervengono nelle aree collinari del nostro Appennino pavese, investite dalla crisi demografica e dalla stasi econimica, a supporto della valorizzazione ambientale e dell'innovazione produttiva e sociale nelle attività agricole, turistiche, culturali e della ricerca.

 

Sabato la giornata, dedicata al ricordo dell'architetto Daniele Rancilio, si apre con una tavola rotonda (dalle 9.30 alle 13), nella sala cinema del Brallo, nel corso della quale rappresentanti del MIBAC, della Regione Lombardia e delle Soprintendenze lombarde si confronteranno sulle tematiche della tutela paesaggistica con docenti universitari, ricercatori, rappresentanti della Comunità Montana e del territorio.

Quindi il programma prevede una coinvolgente escursione accompagnata sino all'abitato, da tempo abbandonato, di Rovaiolo Vecchio (ritrovo ore 15 nella piazza del Municipio di Brallo, abbigliamento sportivo e scarpe da trekking): lì, nel silenzio del borgo ormai senza abitanti, si terrà uno scambio di idee sull' "Abitare le terre abbandonate": sarà introdotto dal giornalista Giorgio Boatti e vi parteciperanno il narratore Mario Ferraguti, il sociologo Andrea Membretti, l'architetto Luca Micotti, lo scrittore Paolo Repossi e Silvia Passerini fondatrice della Rete del Ritorno.

Un confronto che si focalizzerà sia sui progetti in corso per portare innovazione e valorizzazione territoriale nell'Alto Oltrepò sia sulle azioni culturali e le dinamiche sociali da incrementare per incidere positivamente sull'attuale scenario delle "aree interne dell'Appennino".

In serata alle 21 Il paesaggio al cinema, incontro a cura di Roberto FIgazzolo e alle 23 l'osservazione celeste al Parco Astronomico di a Sovaie di Colleri, a cura dell'Associazione Adara - Astrobrallo.

Domenica 23 alle 10 a Montalto Pavese un tour nei giardini del Castello (riservato agli accreditati dagli ordini professionali) e, aperta a tutti, in contemporanea, la visita a Palazzo Cristina al Museo delle Api. lì si presenta l'evoluzione delle tecniche di apicultura nel corso del Novecento e il suo impatto nel decollo dell'apicultura oltrepadana, avviata ormai su livelli di qualità e professionalità.

 

AttivAree Oltrepò(Bio)divereso

programma evento