lavenone

C'è Lavenone, paese delle "Valli Resilienti" tra i borghi scelti da Airbnb per il progetto di rilancio e valorizzazione dei borghi italiani

lavenone aree interne
Lavenone (BS)

 

E' frutto della collaborazione tra il Programma Intersettoriale AttivAree di Fondazione Cariplo e Airbnb, la scelta di Lavenone, paese delle "Valli Resilienti", tra i luoghi selezionati nel piano nazionale di rilancio e valorizzazione dei borghi italiani.

Si tratta del progetto "Italian Villages" patrocinato dall'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (Anci) con la collaborazione del Ministero dei Beni Culturali (Mibact), che  prevede la valorizzazione di oltre 40 borghi in tutto il Paese, attraverso un ventaglio di progetti diversi.

"l'Italia può essere un leader nella valorizzazione delle aree rurali nel mondo e una guida per altri Paesi che vedono ancora come una sfida il turismo nelle aree rurali, creando case studies a disposizione di tutti", ha dichiarato Joe Gebbia, 36 anni, fondatore della piattaforma home sharing Airbnb.

Nell'anno che il Mibact dedica alla promozione dei borghi, il piano di Airbnb ha l'obiettivo di far conoscere i piccoli centri dell'Italia rurale ai viaggiatori di tutto il mondo, valorizzando paesaggi, beni artistici, tradizioni e saperi delle piccole comunità.

“Un piano, quello di Airbnb"  dichiara Elena Jachia Direttore Area Ambiente Fondazione Cariplo, Responsabile Programma AttivAree  "che risponde  pienamente al tema della rinascita delle aree interne, dove anche Fondazione Cariplo è coinvolta in prima linea con il Programma AttivAree e in particolare con il progetto Valli Resilienti, dedicato alla rinascita di quella parte alta della montagna bresciana, dove si trova il borgo di Lavenone.”

Ma il senso della collaborazione tra Airbnb e Fondazione Cariplo per la rinascita di questo territorio ha una duplice valenza, culturale e sociale, perchè la struttura coinvolta dall'intervento di Airbnb è l'Ostello Borgo Venno, gestito dalla cooperativa sociale Co.Ge.S.S. come opportuntià di inserimento lavorativo di giovani con disabilità. Il tema del turismo sostenibile e dell'accoglienza solidale, è trainante  nel progetto Valli Resilienti, che punta tra le altre cose a caratterizzare fortemente i luoghi in questa direzione, amplificandone la naturale vocazione ad accogliere. 

A Lavenone oltre all’ostello, è di fresca inaugurazione - nei locali ristrutturati per i mesi invernali -  il “Non solo Bar Co.Ge.S.S.”, il chiosco estivo che, grazie al Programma AttivAree,  continua a compiere la sua funzione di unico centro di socializzazione del paese.

L'intervento sull’ostello è invece previsto per la primavera prossima e ricalcherà il progetto pilota di Civita di Bagnoregio, il  borgo laziale salito alle cronache per il recupero e il rilancio da parte di Airbnb di una dimora storica  di proprietà comunale - la Casa d'Artista -  caduta in disuso dopo essere stata danneggiata da un terremoto.

Il recupero della location,  che ha annoverato l'intervento  anche designer e artisti,  ha catturato l'attenzione del popolo di Airbnb , accendendo i riflettori  anche sul borgo - uno dei più fragili e isolati d'Italia - che è diventato meta di avventori provenienti da tutto il mondo.

 

 

 

Approfondimenti:

Airbnbcitizen