Esperienze - Fa' la cosa giusta! compie 15 anni...

Ospitiamo nel nostro blog Piero Magri, tra i promotori dell'iniziativa .

"Fa' la cosa giusta!, la principale fiera italiana sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili, quest'anno compie 15 anni: dal 23 al 25 marzo festeggeremo a fieramilanocity e volendo invitare tutti, l'ingresso sarà gratuito!

La fiera nasce da un'idea di Terre di mezzo, la casa editrice che dal 1994 cerca di “narrare i semi di futuro, ciò che non c'è ancora ma potrebbe essere”. Prima per 20 anni con una rivista venduta su strada, sui marciapiedi da persone in difficoltà; poi con dei libri pensati come spazi, non come oggetti: luoghi aperti in cui sentir echeggiare le voci dei narratori. Parole vive che incoraggiano a uscire, conoscere, agire. Non "cose" da infilare su uno scaffale.

Fa' la cosa giusta! nasce in questo contesto, con il desiderio di narrare il futuro, spinta dalla ricerca di senso, coerenza, bellezza e giustizia che sta cambiando il nostro modo di produrre, consumare, muoverci, vestirci, andare in vacanza; in una parola: il nostro modo di pensare al futuro.

Fa' la cosa giusta! ha sempre voluto essere una piazza, un luogo dove una volta all'anno, come nelle bellissime piazze di un tempo, domanda e offerta si danno appuntamento per il mercato (appunto la fiera), ma si incontrano anche le persone, le idee, i sogni... e tra questi, anche chi ha deciso di non lasciare o di ritornare in quelle terre “abbandonate”, “interne”, “fragili”... di mantenere, proteggere e vigilare sul territorio, di resistere. Chi lotta da solo, o creando cooperative, filiere, consorzi, investendo sulla terra e sui suoi prodotti, sul rispetto dell'ambiente, sulla valorizzazione delle risorse locali... creando un'economia, ma soprattutto creando sviluppo sociale del territorio, salvaguardando una cultura nella quale affondiamo le nostre radici, dei saperi, delle tradizioni... sono i “Territori resistenti”, che sono spesso territori di frontiera e quindi territori di incontri...

 

In questi ultimi anni a Fa' la cosa giusta! abbiamo dedicato uno spazio speciale sempre più ampio a questi territori, ospitando molte piccole aziende agricole, di artigianato, di promozione turistica o culturale che hanno potuto non solo promuoversi e vendere i propri prodotti, ma anche raccontare e condividere i progetti, le scelte fatte, le difficoltà, ma anche la voglia di costruire un futuro più bello anche per tutti noi. Perché il futuro è di chi lo fa!"

 

Piero Magri

Direttore e Responsabile Progetto

Fa la cosa giusta!